In questi giorni in Parlamento si sta vagliando la proposta di una rottamazione quater delle cartelle esattoriali. In precedenza vi avevo già parlato qui nel blog di una rottamazione ter per tutte quelle aziende che sono state colpite duramente dalla crisi causata dal Covid. Vediamo ora insieme qui in cosa consiste questa proposta di Legge per la rottamazione quater.

Rottamazione Quater 2022 per le cartelle esattoriali

L’annosa questione delle cartelle esattoriali (che sono ripartite regolarmente ormai da tempo in maniera scaglionata) potrebbe subire un nuovo scossone. Si sta legiferando infatti su questo tema dopo che alcuni partiti politici hanno proposto la rottamazione quater per il 2022. Si tratta di un’idea al momento che non è stata approvata o comunque tramutata in legge definitiva.

A causa di moltissimi lavoratori indipendenti e di piccole e medie imprese che non sono riuscite ad accordarsi sul pagamento delle cartelle esattoriali, il Fisco rischia di non incassare del denaro dovuto. Per questa ragione si sta pensando di optare verso una rottamazione quater che permetta alle stesse aziende/imprese di poter risparmiare denaro dalle cartelle esattoriali per poter versare in tempo e regolarmente le tasse spettanti.

La proposta, che al momento secondo rumors politici dovrebbe essere accettata, prevede l’estensione di una pace fiscale già applicata alle persone fisiche. Ma cosa riguarda nello specifico? Parliamo con esattezza di cartelle esattoriali emesse dal 2000 al 2018 per i contribuenti in difficoltà del contenzioso PVC (Processo verbale di Constatazione).

Pace fiscale, è possibile?

La proposta di legge prevede una pace fiscale, un accertamento con adesione e transazione fiscale per tutte le tasse e tributi fino a 1 milione di euro. Si specifica dunque il solo pagamento delle imposte dovute senza sanzioni e/o interessi, in un’unica soluzione ovvero in massimo 20 rate trimestrali di pari importo.

L’obiettivo con questa PDL (Proposta Di Legge) è quello di attuare la pace fiscale per tutte le posizioni vigenti al biennio 2018-2019 che invece ad oggi sono escluse [CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’ SULLA POSIZIONE DELLA ROTTAMAZIONE TER].

Vuoi saperne di più sulla tua posizione? Contattami!

Sono molte le aziende che ho ascoltato in questi ultimi anni, durissimi a livello economico e molti di più i lòiberi professionisti con i quali ho elaborato dei PIANI TASSE adeguati per risparmiare sul pagamento delle imposte. Ci sono molte agevolazioni e finanziamenti che è possibile ottenere e magari non ne sei nemmeno a conoscenza! Per questo ti invito a contattarmi o QUI o chiamandomi al numero 06.9390386.